10 lug 2013

La musica del mondo Malazan – Kit Soden

Kit Soden e la moglie Aliza 





Se avete letto qualche libro della serie Malazan, saprete che Steven Erikson, all'inizio dei capitoli, ama dilettarsi nella scrittura di poesie, frammenti di libri, detti popolari e altre curiosità sul mondo Malazan. Personalmente non mi dispiacerebbe affatto leggere l'intero Gothos Folly, lo comprerei ad occhi chiusi. No, cosa dico, qualsiasi cosa scritta dal punto di vista di Gothos o di altri Jaghut sarebbe oro colato. Oppure qualche scritto storico di Imragyn Tallobant, o le perle di saggezza di Kellanved. 
Quello che riguarda questo articolo, tuttavia, sono le poesie. Un cantautore canadese, Kit Soden, appassionato dei libri Malazan, ha deciso di comporre canzoni basate su queste poesie. Steven Erikson ha approvato il progetto, quindi, da buoni fan Malazan quali siete, vi invito a supportare Kit comprando i suoi due album musicali basati sulle poesie di Steven Erikson.

Posto un assaggio di queste canzoni, così potete farvi un'idea della loro bellezza.



Il tributo a Coltaine e alla Catena dei Cani del libro “La Dimora Fantasma”. La canzone non contiene parole, ma se avete letto questa storyline saprete che non servono. “I bambini stanno morendo”.





Lay of the Bridgeburners. Questa canzone è basata su di un poema di Toc the Younger tratto da “Venti di Morte” e riguarda gli inimitabili Arsori di Ponti.






Trovate il primo album di Kit Soden dedicato alle poesie Malazan, Like a Dancer Unstrung, a questo indirizzo ---> http://kitsmusic.bandcamp.com/album/like-a-dancer-unstrung
Vi consiglio di leggere i testi per capire al meglio le canzoni e di ascoltare i sample, visto che sono gratuiti.


Il 16 Luglio 2013 uscirà il secondo album di Kit Soden basato sulle poesie Malazan. Tutte le canzoni sono tratte dai testi scritti da Steven Erikson. Dal sito ufficiale del gruppo di Kit e Aliza (sua moglie), chiamato October Gold, potrete comprare l'album ---> http://octobergold.com/index/



5 commenti:

  1. Ciao, questi li conosci? Il genere è diverso ma la tematica no.

    RispondiElimina
  2. dimenticato il link:
    http://www.youtube.com/watch?v=mjIu6ZoyUwg

    RispondiElimina
  3. Grazie per la segnalazione. Avevo già ascoltato qualche loro canzone, ma non sono molto il mio genere. L'ultimo loro album è interamente dedicato a Malazan, quindi in futuro lo segnalerò anche qua sul blog. A molti piace il metal ;)

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Esiste anche questo album folk metal
    Chain Of Dogs degli olandesi Gebroake, Gehange en Gewroake
    Coltaine merita (ed è in inglese)

    RispondiElimina