09 ott 2013

Le Introduzioni a "I Giardini della Luna" - CAPITOLO 1




All'inizio di ogni capitolo dei libri Malazan si può trovare una poesia, un proverbio, un detto popolare, riproduzioni di altri testi, canzoni, poemi epici e scorci sul passato.
Ho deciso di riportare le “introduzioni” anche qui sul blog, perchè le ritengo importanti sia per il nuovo lettore, sia per i veterani. Al loro interno farete alcuni piacevoli scoperte sul mondo Malazan e sono sicuro che riuscirete ad apprezzarle anche se le poesie non sono il vostro forte.
Sotto alla versione tradotta in italiano è presente la versione originale in inglese della stessa introduzione.
In questo articolo copriremo l'introduzione n°1 al PROLOGO de “I GIARDINI DELLA LUNA.
Possibili SPOILER per chi non ha letto il capitolo corrispondente.

 

I GIARDINI DELLA LUNA - CAPITOLO 1

  
Le vecchie pietre di questa strada
risuonano del ferro
di zoccoli e tamburi
dove io l'ho visto camminare
dal mare fin tra le colline illuminato
dal rosso bagliore del sole, un ragazzo tra
altri figli e fratelli insieme tra le fila
di guerrieri fantasmi ed è passato
dove io sedevo sul cammino
eroso dal tempo alla fine del giorno –
il suo passo mi diceva tutto quello
che dovevo sapere di lui –
il ragazzo camminava,
un altro soldato, un altro
cuore giovane non ancora
indurito.

Lamento di una madre
Anonimo


 _____________________________________________________________



The old stones of thid road
have rung with iron
black-shod hoofs and drums
where I saw him walking
up from the see between the hills soaked red
in sunset he came, a boy among the echoes
sons and brothers all in ranks
of warrior ghost he came to pass
where I sat on the worn final
league-stone at day's end – f
his stride spoke loud all I needed
know of him on this road of stone –
the boy walks
another soldier, another one
bright heart not yet cooled
to hard iron.

Mother's Lament
Anonymous



All'inizio di ogni capitolo dei libri Malazan si può trovare una poesia, un proverbio, un detto popolare, riproduzioni di altri testi, canzoni, poemi epici e scorci sul passato.
Ho deciso di riportare le “introduzioni” anche qui sul blog, perchè le ritengo importanti sia per il nuovo lettore, sia per i veterani. Al loro interno farete alcuni piacevoli scoperte sul mondo Malazan e sono sicuro che riuscirete ad apprezzarle anche se le poesie non sono il vostro forte.
Sotto alla versione tradotta in italiano è presente la versione originale in inglese della stessa introduzione.
In questo articolo copriremo l'introduzione 1 al CAPITOLO 1 de “I GIARDINI DELLA LUNA.
Possibili SPOILER per chi non ha letto il capitolo corrispondente.
- See more at: http://www.thecrippledblog.com/2013/10/le-introduzioni-i-giardini-della-luna.html#sthash.rzQVATYV.dpuf

Nessun commento:

Posta un commento