15 gen 2014

Le Introduzioni a "I Giardini della Luna" - CAPITOLO 12



All'inizio di ogni capitolo dei libri Malazan si può trovare una poesia, un proverbio, un detto popolare, riproduzioni di altri testi, canzoni, poemi epici e scorci sul passato.
Ho deciso di riportare le “introduzioni” anche qui sul blog, perchè le ritengo importanti sia per il nuovo lettore, sia per i veterani. Al loro interno farete alcuni piacevoli scoperte sul mondo Malazan e sono sicuro che riuscirete ad apprezzarle anche se le poesie non sono il vostro forte.
Sotto alla versione tradotta in italiano è presente la versione originale in inglese della stessa introduzione.
In questo articolo copriremo l'introduzione al CAPITOLO 12 de “I GIARDINI DELLA LUNA.
Possibili SPOILER per chi non ha letto il capitolo corrispondente.




I GIARDINI DELLA LUNA – CAPITOLO 12



Cammina con me
sulla Strada dei Ladri
senti il suo canto
sotto i piedi
com'è chiaro
il suo tono quando
accompagna il ritmo
dei tuoi passi.

Filastrocca di Apsalar
Drisbin (n. 1135)







Walk with me
on Thieves' Road
hear its song
underfoot
how clear its
tone in misstep
as it sings
you in two.

Apsalar's Cant
Drisbin (b.1135)



 

Nessun commento:

Posta un commento