27 dic 2015

Cosa può insegnare Malazan a Star Wars?



Con questo articolo attirerò le ire dei numerosi fan di Star Wars. Non voglio scatenare flame, ma per commentare un prodotto tanto atteso come SW è inevitabile che molti si sentano tirati in causa in prima persona quando si discutono i difetti dell'opera. In particolare, come suggerisce il titolo, mai come in SW ci sarebbe stato bisogno dell'aiuto di Malazan e in particolare di Steven Erikson per creare un prodotto riuscito. 

STAR WARS EP7 E' IL CLONE DI EP4

[SPOILER]

29 nov 2015

Novità Malaziche - Novembre 2015 (seconda parte)


Ecco in tutto il suo splendore la cover del prossimo, attesissimo, libro di Esslemont, Dancer's Lament, in cui verrà fatta luce (o forse Ombra) sui misteri che riguardano il duo Kellanved/Dancer, la nascita dell'Impero Malazan e come suggerisce il titolo della trilogia, dove arriveranno e perchè. 
La cover ha un ottimo disegno che si allontana dalle ultime due uscite di Esslemont, B&B e Assail, le cui cover sono scialbe e dimenticabili. Forse andrebbe rivista la grafica delle scritte, perchè sono troppo invadenti, ma tutto sommato poteva andare molto peggio.

Per i fan italiani invece la domanda ricorrente è: riuscirà la nuova Armenia a concludere la traduzione della saga principale di Erikson?
Sembra proprio di sì...

15 nov 2015

Novità Malaziche - Novembre 2015



Non si può rimanere indifferenti alla barbarie compiuta a Parigi con l'ultima ondata di attacchi terroristici. The Crippled Blog si unisce al coro unanime di condanna e supporta gli amici francesi, nel suo piccolo, con la pubblicazione di due cover della versione francese di Malazan con lo scopo di far ricordare l'evento. La seconda in particolare è adatta a giorni bui come questi. 










Passiamo a notizie più liete. Tutti a leggere la nuova versione della saga?

Per i visitatori del blog che ancora non lo sanno, è uscita da un paio di settimane la riedizione dei primi otto romanzi della saga Malazan, con nuove cover, nuove traduzioni e l'accorpamento dei romanzi che in precedenza erano divisi in due parti. 

Ecco cosa vi aspetta se entrate oggi in libreria:

04 ott 2015

DUST OF DREAMS e nuovo sito di ICE



Mancano tre settimane all'uscita della ristampa Malazan ed è già arrivata la conferma dell'Armenia sul fatto che Dust of Dreams, nono volume della serie "Il Libro Malazan dei Caduti" è in lavorazione.
DoD è un romanzo particolare, perchè rappresenta il finale della serie insieme a "The Crippled God". I due libri sono in realtà un unico, gigantesco, romanzo, diviso in due parti a causa dell'elevato numero di pagine. E' l'unico romanzo Malazan che finisce con un cliffhanger, quindi preparatevi a soffrire se conoscete i finali irresistibili di Erikson.
Data di uscita: per adesso si possono fare solo congetture, ma il 2016 è un'ottima indicazione se la ristampa dei primi otto romanzi venderà bene. 



L'altra notizia della settimana è l'arrivo online del nuovo sito, anzi, del primo sito, di Ian Cameron Esslemont. Lo trovate qui:


Dategli un'occhiata perchè è fatto molto bene. Bella grafica, chiaro, semplice e d'impatto. Ci sono le cover delle varie edizioni dei libri di ICE, le sinossi, estratti e finalmente ci sono news ufficiali. 

PS Publishing, un editore inglese di libri ad alta qualità, pubblicherà le versioni Deluxe di Assail e della prossima uscita Dancer's Lament.

Prossimamente anche il nuovo sito di Erikson verrà messo online. Dopo solo una decina di anni gli autori di Malazan si sono messi in pari con l'attuale tecnologia. E' infatti indispensabile essere presenti sul web per poter pubblicizzare le proprie opere. Secondo me questo è uno dei grandi motivi sul perchè Malazan sia una serie poco diffusa: gli autori non sono presenti su Internet, a parte quella manciata di interviste all'anno. Ora aspetto un blog aggiornato almeno una volta al mese e magari qualche apparizione sui social network. Lo so, è più semplice che ci dicano cosa siano gli Azath.

14 set 2015

La ristampa Malazan uscirà il 26 ottobre! (e altre novità sulla situazione inglese)




Ecco il comunicato dell'Armenia su Facebook:

Buongiorno! I libri saranno disponibili in libreria dal 26 ottobre. L'autore non potrà essere presente a Lucca perché già impegnato in un altro festival americano, ma abbiamo fissato un'intervista con lui in diretta via skype a Lucca per sabato sera 31 ottobre. Vi daremo ulteriori dettagli più avanti (potrete trovarli anche sul sito del Lucca Comics tra un po').

Un mese e potremo gustarci i vecchi volumi con un nuovo volto. Il ruolo di primadonna spetterà ovviamente ai Segugi dell'Ombra, in edizione completa e con la cover originale apparsa sulle edizioni Bantam.

Cosa succede invece sul versante inglese?

Il prossimo volume di Erikson ad essere pubblicato sarà Fall of Light e lo aspettiamo con trepidazione il 25 febbraio 2016. E' il secondo romanzo della Trilogia Kharkanas. Non aggiungo la sinossi perchè contiene grossi spoiler per i lettori italiani. La storia è ambientata nel passato e narra le vicende riguardanti la nascita della discordia tra Tiste Andii, Tiste Edur e Tiste Liosan. Ma non solo. C'è molta carne al fuoco e la serie dovrebbe esplodere proprio con questo secondo romanzo, dopo un primo volume usato da Erikson per stabilire il setup della storia. Date un'occhiata alla cover e sbavate insieme a me.


La notizia bomba delle ultime settimane è però legata a Esslemont. Anche per lui le prossime uscite riguarderanno una trilogia ambientata nel passato, ma questa volta verrà raccontata la storia, udite udite, della nascita dell'Impero Malazan. Il titolo della saga è Path to Ascendancy (fuckyeah!) e il primo romanzo sarà chiamato Dancer's Lament (bis-fuckyeah!). Da pochissimo è stata rilasciata la sinossi che aggiungo di seguito. Dancer (il cui vero nome è Dorin) insegue per uccidere un mago Dal Honese (saprete tutti chi è) e se ancora non lo avete capito, questo mago intende approfittare del caos su Quon Tali per accumulare potere, perchè "ci sono oppurtunità nel caos". 
Da notare che questo è il primo libro di ICE che mi ha gasato leggendone la sinossi. Lo aspetto con impazienza, molto più di quel mezzo fallimento di Assail.
Data di uscita fissata, per adesso, al 21 aprile 2016.

Taking Malazan fans back to that troubled continent's turbulent early history, the opening chapter in Ian C. Esslemont's epic new fantasy sequence, the Path to Ascendancy trilogy.

For ages warfare has crippled the continent as minor city states, baronies, and principates fought in an endless round of hostilitites. Only the alliance of the rival Tali and Quon cities could field the resources to mount a hegemony from coast to coast - and thus become known as Quon Tali.

It is a generation since the collapse of this dynasty and regional powers are once more rousing themselves. Into this arena of renewed border wars come two youths to the powerful central city state that is Li Heng. One is named Dorin, and he comes determined to prove himself the most skilled assassin of his age; he is chasing the other youth - a Dal Hon mage who has proven himself annoyingly difficult to kill.

Li Heng has been guided and warded for centuries by the powerful sorceress known as the "Protectress" and she allows no rivals. She and her cabal of five mage servants were enough to repel the Quon Tali Iron Legions - what could two youths hope to accomplish under their stifling rule?

Yet under the new and ambitious King Chulalorn the Third, Itko Kan is on the march from the south. He sends his own assassin servants, the Nightblades, against the city, and there are hints that he also commands inhuman forces out of legend.

While above all, shadows swirl oddly about Li Heng, and monstrous slathering beasts seem to appear from nowhere to run howling through the street. It is a time of chaos and upheaval, and in chaos, as the young Dal Hon mage would say, there is opportunity.

30 ago 2015

Disegni dal mondo Malazan [#4]

Dopo una pausa rigenerante, riparte l'appuntamento con gli splendidi disegni realizzati dai fan, riguardanti il mondo Malazan. Cliccate sulle immagini per ingrandirle.


Anomander Rake by paradanmellow



23 ago 2015

Blog, Armenia e situazione inglese

Dopo più di sei mesi di latitanza ritorno ad aggiornare il blog, viste le novità incredibili che stanno per arrivare. 



Come ormai tutti sapranno l'Armenia, casa editrice italiana di Malazan, è risolta dalle ceneri del fallimento e si è impegnata nuovamente nella saga creata da Erikson. Verso novembre, dopo il Lucca Comics, usciranno i primi 8 libri della serie principale di Erikson con nuove copertine, traduzioni corrette (non si sa in quale entità), libri singoli non divisi e ciliegina sulla torta un titolo corretto per la saga, che sarà d'ora in poi conosciuta come "Il Libro Malazan dei Caduti". Hurrà!


10 gen 2015

James S.A. Corey - Abaddon's Gate [Voto 7.5/10]



COMMENTO

James S.A. Corey è lo pseudonimo sotto cui si celano Daniel Abraham e Ty Franck. Abraham è uno dei più apprezzati autori fantasy della nuova generazione, mentre Franck è l'assistente di George R.R. Martin. Quindi ci troviamo di fronte a competenza ed esperienza, non a scrittori esordienti.
Se devo dire la verità, non è per gli autori che ho cominciato a leggere la serie The Expanse, di cui “Abaddon's Gate” [AG] è il terzo libro e nemmeno per le alte valutazioni dei recensori professionisti e amatoriali.
Alla fine del 2015, salvo ritardi, dovrebbe uscire la serie TV basata su questa saga spaziale per il canale americano Sci-fi Channel e, trovandomi in astinenza da serie sci-fi di qualità, ho puntato l'occhio su The Expanse.

Per adesso il ciclo è composto da quattro romanzi:

1) Leviathan Wakes
2) Caliban's War
3) Abaddon's Gate
4) Cibola Burn

Di seguito trovate la recensione del terzo libro della saga, quindi gli spoiler abbondano sui due precedenti romanzi. Leggete a vostro rischio e pericolo!

Rachel Aaron - Nice Dragons Finish Last [Voto 7/10]



As the smallest dragon in the Heartstriker clan, Julius survives by a simple code: keep quiet, don’t cause trouble, and stay out of the way of bigger dragons. But this meek behavior doesn't fly in a family of ambitious magical predators, and his mother, Bethesda the Heartstriker, has finally reached the end of her patience.

Now, sealed in human form and banished to the DFZ--a vertical metropolis built on the ruins of Old Detroit--Julius has one month to prove that he can be a ruthless dragon or kiss his true shape goodbye forever. But in a city of modern mages and vengeful spirits where dragons are considered monsters to be exterminated, he’s going to need some serious help to survive this test.

He only hopes humans are more trustworthy than dragons...



COMMENTO 
 
Rachel Aaron non è un nome nuovo nel panorama fantasy inglese, ma di certo la sua saga finita dal titolo The Legend of Eli Monpress non è molto diffusa e apprezzata. La Aaron ritorna nel fantasy con la saga Heartstrikers, mescolando elementi urban fantasy, fantascientifici e mitologici. Un mix complesso e parzialmente riuscito.
Nice Dragons Finish Last [NDFL] è il primo libro di quella che dovrebbe essere una trilogia.
Questo ciclo è stato autopubblicato dall'autrice, un'ulteriore conferma (se ce ne fosse ancora bisogno) della continua evoluzione dell'editoria anglosassone e americana. La qualità è al livello dei libri pubblicati passando per gli editori, ma in compenso il prezzo è decisamente inferiore. Servono solo 4.50€ per entrare in possesso della copia digitale. Al momento non esiste una versione cartacea.

Disegni dal mondo Malazan [#3]

Terzo appuntamento dedicato ai disegni Malazici.
Diamo il benvenuto a InvisibleFrame, primo artista Malazan a registrarsi sul forum italiano!
 

Moon's Spawn by InvisibleFrame


Inoltre abbiamo tanti nuovi personaggi disegnati da YapAttack, fra i migliori in assoluto che abbia mai visto per Malazan. Buona visione!


05 gen 2015

Frank Herbert - Dune [Voto 10/10]





Arrakis è il pianeta più inospitale della galassia. Una landa di sabbia e rocce popolata da mostri striscianti e sferzata da tempeste devastanti. Ma sulla sua superficie cresce il melange, la sostanza che dà agli uomini la facoltà di aprire i propri orizzonti mentali, conoscere il futuro, acquisire le capacità per manovrare le immense astronavi che garantiscono gli scambi tra i mondi e la sopravvivenza stessa dell’Impero. Sul saggio Duca Leto, della famiglia Atreides, ricade la scelta dell’Imperatore per la successione ai crudeli Harkonnen al governo dell’ambito pianeta. È la fine dei fragili equilibri di potere su cui si reggeva l’ordine dell’Impero, l’inizio di uno scontro cosmico tra forze straordinarie, popoli magici e misteriosi, intelligenze sconosciute e insondabili. Con Dune Frank Herbert inaugura la serie di romanzi divenuti ormai di culto, che segneranno in maniera indelebile l’immaginario fantascientifico letterario e cinematografico degli anni successivi.


 
COMMENTO

Era il 1965, esattamente 50 anni fa, quando usciva Dune di Frank Herbert.
Data la mia scarsa conoscenza in ambito fantascientifico non mi permetto di definirlo il Tolkien delle astronavi, come molti oltre oceano lo definiscono. Certo, l'influenza che ha avuto è incredibile se si pensa che Star Wars e A Song of Ice and Fire, due dei brand più di successo e conosciuti degli ultimi 50 anni, hanno pesanti elementi derivati da Dune. Notare come SW e ASOIAF appartengano a generi diversi, uno sci-fi e l'altro fantasy, giusto per capire la portata dell'influenza di Dune.
Dune è uscito 50 anni fa. Non dimenticatelo mai per un secondo quando lo leggerete e resterete a bocca aperta per la sua grandezza. Con alcuni ritocchi in ambito tecnico potrebbe uscire domani e sarebbe di nuovo un successo.
Vediamo di capire il perché.

02 gen 2015

John Gwynne - Malice [Voto 6/10]


Inizia con Malice un esperimento che da tempo volevo cominciare: commenti rapidi su romanzi che non siano Malazan.
Siamo su un blog dedicato a Malazan, è vero, ma credo che possa fare bene a tutti parlare anche di altro. Secondo me Malazan è la migliore saga fantasy mai scritta, ma questo non esclude che ci siano altre letture meritevoli nel vasto panorama del fantasy e della fantascienza a cui dedicare il nostro tempo e denaro.
Cominciamo.

Ian C. Esslemont - Novels of the Malazan Empire




Ian Cameron Esslemont (ICE) è il co-creatore della saga Malazan insieme al ben più noto Steven Erikson. Dal 2004 al 2014, ICE ha pubblicato 6 romanzi tutti ambientati nel mondo Malazan e ha portato a conclusione il suo ciclo chiamato Novels of the Malazan Empire qualche mese fa.
La saga di Esslemont va idealmente letta insieme a quella di Erikson o alla fine di Erikson, NON PRIMA, o rischiate grossi spoiler.

E' arrivato il momento di giudicare il suo operato. ICE è una lettura obbligatoria per tutti i fan di Erikson, ma essendo questo l'unico sito italiano dedicato a Malazan non posso lasciarmi andare come un fanboy alle prime armi. A voi lettori devo un servizio onesto, perché spendete tempo a leggere i miei articoli. Per questo motivo vi dirò la verità e la cosa potrebbe non piacervi.

Di seguito trovate un breve commento su tutti i romanzi scritti da Esslemont.