10 gen 2015

James S.A. Corey - Abaddon's Gate [Voto 7.5/10]



COMMENTO

James S.A. Corey è lo pseudonimo sotto cui si celano Daniel Abraham e Ty Franck. Abraham è uno dei più apprezzati autori fantasy della nuova generazione, mentre Franck è l'assistente di George R.R. Martin. Quindi ci troviamo di fronte a competenza ed esperienza, non a scrittori esordienti.
Se devo dire la verità, non è per gli autori che ho cominciato a leggere la serie The Expanse, di cui “Abaddon's Gate” [AG] è il terzo libro e nemmeno per le alte valutazioni dei recensori professionisti e amatoriali.
Alla fine del 2015, salvo ritardi, dovrebbe uscire la serie TV basata su questa saga spaziale per il canale americano Sci-fi Channel e, trovandomi in astinenza da serie sci-fi di qualità, ho puntato l'occhio su The Expanse.

Per adesso il ciclo è composto da quattro romanzi:

1) Leviathan Wakes
2) Caliban's War
3) Abaddon's Gate
4) Cibola Burn

Di seguito trovate la recensione del terzo libro della saga, quindi gli spoiler abbondano sui due precedenti romanzi. Leggete a vostro rischio e pericolo!

Rachel Aaron - Nice Dragons Finish Last [Voto 7/10]



As the smallest dragon in the Heartstriker clan, Julius survives by a simple code: keep quiet, don’t cause trouble, and stay out of the way of bigger dragons. But this meek behavior doesn't fly in a family of ambitious magical predators, and his mother, Bethesda the Heartstriker, has finally reached the end of her patience.

Now, sealed in human form and banished to the DFZ--a vertical metropolis built on the ruins of Old Detroit--Julius has one month to prove that he can be a ruthless dragon or kiss his true shape goodbye forever. But in a city of modern mages and vengeful spirits where dragons are considered monsters to be exterminated, he’s going to need some serious help to survive this test.

He only hopes humans are more trustworthy than dragons...



COMMENTO 
 
Rachel Aaron non è un nome nuovo nel panorama fantasy inglese, ma di certo la sua saga finita dal titolo The Legend of Eli Monpress non è molto diffusa e apprezzata. La Aaron ritorna nel fantasy con la saga Heartstrikers, mescolando elementi urban fantasy, fantascientifici e mitologici. Un mix complesso e parzialmente riuscito.
Nice Dragons Finish Last [NDFL] è il primo libro di quella che dovrebbe essere una trilogia.
Questo ciclo è stato autopubblicato dall'autrice, un'ulteriore conferma (se ce ne fosse ancora bisogno) della continua evoluzione dell'editoria anglosassone e americana. La qualità è al livello dei libri pubblicati passando per gli editori, ma in compenso il prezzo è decisamente inferiore. Servono solo 4.50€ per entrare in possesso della copia digitale. Al momento non esiste una versione cartacea.

Disegni dal mondo Malazan [#3]

Terzo appuntamento dedicato ai disegni Malazici.
Diamo il benvenuto a InvisibleFrame, primo artista Malazan a registrarsi sul forum italiano!
 

Moon's Spawn by InvisibleFrame


Inoltre abbiamo tanti nuovi personaggi disegnati da YapAttack, fra i migliori in assoluto che abbia mai visto per Malazan. Buona visione!


05 gen 2015

Frank Herbert - Dune [Voto 10/10]





Arrakis è il pianeta più inospitale della galassia. Una landa di sabbia e rocce popolata da mostri striscianti e sferzata da tempeste devastanti. Ma sulla sua superficie cresce il melange, la sostanza che dà agli uomini la facoltà di aprire i propri orizzonti mentali, conoscere il futuro, acquisire le capacità per manovrare le immense astronavi che garantiscono gli scambi tra i mondi e la sopravvivenza stessa dell’Impero. Sul saggio Duca Leto, della famiglia Atreides, ricade la scelta dell’Imperatore per la successione ai crudeli Harkonnen al governo dell’ambito pianeta. È la fine dei fragili equilibri di potere su cui si reggeva l’ordine dell’Impero, l’inizio di uno scontro cosmico tra forze straordinarie, popoli magici e misteriosi, intelligenze sconosciute e insondabili. Con Dune Frank Herbert inaugura la serie di romanzi divenuti ormai di culto, che segneranno in maniera indelebile l’immaginario fantascientifico letterario e cinematografico degli anni successivi.


 
COMMENTO

Era il 1965, esattamente 50 anni fa, quando usciva Dune di Frank Herbert.
Data la mia scarsa conoscenza in ambito fantascientifico non mi permetto di definirlo il Tolkien delle astronavi, come molti oltre oceano lo definiscono. Certo, l'influenza che ha avuto è incredibile se si pensa che Star Wars e A Song of Ice and Fire, due dei brand più di successo e conosciuti degli ultimi 50 anni, hanno pesanti elementi derivati da Dune. Notare come SW e ASOIAF appartengano a generi diversi, uno sci-fi e l'altro fantasy, giusto per capire la portata dell'influenza di Dune.
Dune è uscito 50 anni fa. Non dimenticatelo mai per un secondo quando lo leggerete e resterete a bocca aperta per la sua grandezza. Con alcuni ritocchi in ambito tecnico potrebbe uscire domani e sarebbe di nuovo un successo.
Vediamo di capire il perché.

02 gen 2015

John Gwynne - Malice [Voto 6/10]


Inizia con Malice un esperimento che da tempo volevo cominciare: commenti rapidi su romanzi che non siano Malazan.
Siamo su un blog dedicato a Malazan, è vero, ma credo che possa fare bene a tutti parlare anche di altro. Secondo me Malazan è la migliore saga fantasy mai scritta, ma questo non esclude che ci siano altre letture meritevoli nel vasto panorama del fantasy e della fantascienza a cui dedicare il nostro tempo e denaro.
Cominciamo.

Ian C. Esslemont - Novels of the Malazan Empire




Ian Cameron Esslemont (ICE) è il co-creatore della saga Malazan insieme al ben più noto Steven Erikson. Dal 2004 al 2014, ICE ha pubblicato 6 romanzi tutti ambientati nel mondo Malazan e ha portato a conclusione il suo ciclo chiamato Novels of the Malazan Empire qualche mese fa.
La saga di Esslemont va idealmente letta insieme a quella di Erikson o alla fine di Erikson, NON PRIMA, o rischiate grossi spoiler.

E' arrivato il momento di giudicare il suo operato. ICE è una lettura obbligatoria per tutti i fan di Erikson, ma essendo questo l'unico sito italiano dedicato a Malazan non posso lasciarmi andare come un fanboy alle prime armi. A voi lettori devo un servizio onesto, perché spendete tempo a leggere i miei articoli. Per questo motivo vi dirò la verità e la cosa potrebbe non piacervi.

Di seguito trovate un breve commento su tutti i romanzi scritti da Esslemont.