26 dic 2017

Dark - Stagione 1 [10/10]


Dark è una serie tv prodotta da Netflix e uscita a Dicembre 2017 in tutti i paesi in cui il gigante dello streming è presente, Italia compresa. E' la prima serie creata interamente in Germania da Netflix. Non è facile categorizzarla, ma si può considerare come Mistery / Noir / Fantascienza / Horror. Ecco la trama:
Winden, 2019. La scomparsa di due bambini in una città tedesca e le conseguenti ricerche porteranno alla luce misteri e oscuri segreti che questa piccola cittadina nasconde, rivelando i rapporti e il passato di quattro famiglie che vi abitano: i Kahnwald, i Nielsen, i Doppler ed infine i Tiedemann.
Ed ecco il Trailer per darvi un'idea di cosa stiamo parlando:





Nonostante i generi elencati sopra non lo lascino presagire, Dark è una serie molto simile a Malazan. Ma ci arriveremo, abbiate fede.
Come impostazione di base Dark è il classico telefilm ambientatato in una piccola cittadina piena di misteri. L'uccisione di un bambino è l'incipit della storia. Dark è stata paragonata a Stranger Thing, uno dei telefilm più apprezzati di sempre e sulla carta è anche giusto se ci si ferma all'incipit e alla trama scritta per attirare gli abbonati, ma come si vedrà fin da subito l'atmosfera Noir è molto più adulta di Stranger Thing. Altro telefilm a cui deve molto è il mai-troppo-lodato Lost, le cui due prime stagioni sono impossibili da smettere di guardare. Ultima caratteristica importante sono i viaggi nel tempo. Pensate a 12 Monkeys o Traveller. E' pieno di serie tv in questo genere. Il migliore di tutti ritengo sia Edge of Tomorrow, in cui c'è la miglior interpretazione di Tom Cruise. Anche se è un film resta uno dei pilastri dei viaggi nel tempo e/o loop temporali per i prodotti di intrattenimento.

Essendo la trama così importante non posso dire di più. Abbiamo la piccola cittadina i cui abitanti nascondono oscuri segreti, abbiamo omicidi e abbiamo viaggi nel tempo.

Tecnicamente Dark è una delle migliori serie tv di tutti i tempi, alla pari con Breaking Bad e True Detective. La regia è incredibile, la fotografia cupa e noir come il titolo dello show suggerisce, la scenografia è perfetta e quasi tutti gli attori sono più in gamba di quelli Holliwoodiani molto più famosi. 

Dark è una serie lenta, complessa, profonda e che va riguardata per essere apprezzata al meglio. Capirete quindi perchè ho voluto postarla proprio su questo blog.

E' lenta perchè la regia indugia sui personaggi, non ci sono cambi di inquadratura ogni 3 secondi come può succedere in Star Wars. La trama poi ci mette parecchio prima di entrare nel vivo, dovete perseverare per almeno il prio trio di episodi. 
E' complessa perchè passato, presente e futuro si fondono insieme e lo show non vi tende una mano ricordandovi chi è chi e di chi è figlio/padre/amico. Ho letto di alcune persone che hanno tenuto appunti andando avanti con la visione, ma secondo me basta fare attenzione ad ogni piccolo particolare, specialmente i nomi dei personaggi. Certo, se state pensando a cosa mangiare, bere e festeggiare a capodanno non è la serie che fa per voi, perchè richiede attenzione e dedizione totale. 
E' profonda perchè ci sono monologhi filosofici ed è smart in generale, non ci sono situazioni che prendono per i fondelli l'intelligenza di chi la guarda come può accadere nei film Marvel. Perfino la parte scientifica è plausibile pur essendo comunque fantascientifica. E' evidente che Baran bo Odar e Jantje Friese, i due creatori di Dark, ci hanno pensato bene prima di girarla. In effetti tutto sembra incastrarsi alla perfezione pur essendoci molti misteri irrisolti. 
Infine visto l'alto grado di complessità generale consiglio di riguardarla almeno una volta per poterla apprezzare fino in fondo. 

Come vedete sono tutte caratteristiche comuni a Malazan, per quello credo che i lettori Malazici possano apprezzarla tanto quanto è successo a me. 

Dark è una serie cupa e complessa che richiede attenzione per essere capita e apprezzata. E' l'ennesima prova che anche in Europa possiamo fare serie tv al livello americano e che non richiedano effetti speciali multimilionari per essere apprezzate. Per me Dark è un capolavoro e la parte tecnica è oggettivamente di livello stellare, anche se la sua oscurità può non piacere a tutti. Il titolo non è stato scelto a caso. Consiglio la visione a chiunque voglia capire il livello eccelso che hanno raggiunto le serie tv negli ultimi anni. E mi raccomando, se avete la mente occupata non guardatela perchè richiede attenzione totale! 

1 commento:

  1. Bellissima.direi che la tua descrizione è perfetta ,secondo me c'è anche qualcosa di Twin Peaks prima maniera sia nell'atmosfera che nella doppia vita di alcuni personaggi.spero che riescano a sviluppare bene il plot senza tirare la serie troppo per le lunghe,mi brucia ancora la penosa ultima stagione di lost!

    RispondiElimina